spot_imgspot_img

Integratori per capelli: una guida alla scelta

Gli integratori per capelli non sono tutti uguali e fra le tante proposte del mercato è difficile orientarsi. Vediamo allora quali sono le caratteristiche e i principi attivi che possono davvero fare la differenza nel favorire benessere e bellezza dei tuoi capelli.

Integratori per capelli: cosa sono e a cosa servono

Gli integratori per capelli sono veri e propri alimenti specializzati che contengono quei nutrienti specifici utili a favorire crescita, elasticità, forza, spessore e robustezza.

Spesso, a causa di

alimentazione scorretta cambiamenti ormonali patrimonio genetico stress i capelli possono risentire di carenze nutritive diventando:

fragili

spenti

opachi

con tendenza a cadere di più

Ecco allora che è utile sostenerli dall’interno con integratori specifici per capelli a base di:

– vitamine del gruppo B, utili al mantenimento del normale stato di pelle e capelli;

– vitamine A, C, D, che contribuiscono a nutrire il capello, favorire la circolazione sanguigna ai follicoli e promuovere la crescita di nuovi capelli;

– minerali come selenio, zinco, rame, ferro, che contribuiscono al normale stato e alla normale pigmentazione dei capelli, proteggendo anche le cellule dallo stress ossidativo. 

Come deve essere fatto un integratore per capelli di qualità

Se vuoi dare il massimo ai tuoi capelli accertati che il tuo integratore abbia queste caratteristiche:

– deve essere 100% naturale (per un più facile assorbimento dei principi attivi)

– formulato con materie prime certificate per provenienza, qualità e sicurezza

– sia notificato al Ministero della Salute

– prodotto solo con estratti secchi titolati per darti maggiore funzionalità (no estratti secchi semplici né polveri micronizzate)

– in capsule vegetali

– in flaconi di vetro, meglio se scuro e di grado farmaceutico (per conservarlo al meglio al riparo da luce e calore)

– con sigillo di sicurezza (per ulteriore garanzia di protezione)

Un integratore che soddisfa tutti questi requisiti è Kiomasal di Salugea. Grazie alla sua formula innovativa ti dà la garanzia di sostenere benessere e bellezza di capelli, pelle e unghie nel modo più funzionale.

L’importanza degli estratti secchi titolati in un integratore per capelli

Un aspetto importante da considerare fra i tanti integratori per capelli è la presenza di estratti secchi titolati. È l’unico metodo di lavorazione della pianta che ti garantisce:

– una più alta concentrazione di principio attivo

– la sua presenza sempre certa e costante

La maggior parte degli integratori per capelli sono fatti con polvere micronizzata o con estratti secchi semplici: queste formule ti dicono che c'è la pianta ma non quanto principio attivo. Scegliendo un integratore per capelli a base di estratti secchi titolati hai quindi la garanzia di sostenere il benessere della tua chioma nel modo migliore.

Cosa deve contenere il tuo integratore per capelli

Per supportare al meglio la tua chioma, un integratore per capelli di qualità deve essere formulato con questi ingredienti:

Spirulina, un microrganismo d’acqua dolce ricco di proteine biodisponibili utili ai capelli. Dato che non contiene iodio, può essere tranquillamente assunta anche da chi deve fare attenzione alla tiroide.

Uno studio(1) effettuato sostiene che l’alga spirulina possa avere livelli di proteine simili a quelli della carne e della soia. Ecco perché la Spirulina ha, sui capelli, azione di sostegno e ricostituente.

Bambù, pianta ricca di minerali come il Silicio, elemento utile per favorire il benessere di capelli e unghie. 

Ortica, la cui radice promuove il benessere di unghie e capelli.

Quercetina da cappero, pianta dalla potente azione antiossidante; uno studio(2) ipotizza che la Quercetina sia in grado di mantenere il follicolo del capello in fase anagen (di crescita) più a lungo, tramite l’inibizione dell’enzima 5-alfa-reduttasi che altrimenti può danneggiare il bulbo capillare.

Vitamine del gruppo B, utili per mantenere il normale stato di capelli e pelle. Uno studio(3) evidenzia che le vitamine naturali potrebbero essere meglio assimilabili di quelle sintetiche.

Ferro, contribuisce al normale trasporto di ossigeno e favorisce la costruzione delle fibre del capello. In questa revisione(4) si evidenza il collegamento che potrebbe esserci fra caduta di capelli e livelli di ferro nel sangue.

Zinco, Selenio e Rame, fondamentali per contribuire al mantenimento di capelli, pelle e unghie normali e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Integratori per capelli di lei e di lui

Che tu sia un lui o una lei, un buon integratore per capelli deve sostenerli dall’interno perché siano forti e belli fuori. Alcuni integratori per capelli possono però interferire con gli ormoni maschili. Vediamo perché:

Nel caso tu sia uomo, il bulbo dei tuoi capelli può essere danneggiato progressivamente da un enzima chiamato 5-alfa-reduttasi che produce DHT, una versione più aggressiva del testosterone.

Molti integratori per capelli agiscono nei confronti della 5-alfa-reduttasi attraverso i principi attivi della Serenoa e del Pygeum, che però possono portare nel tempo ad un abbassamento dei livelli ormonali maschili.

Fortunatamente, ci sono integratori che evitano questo effetto indesiderato (come Kiomasal Salugea)  contrastando l’enzima 5-alfa-reduttasi con attivi 100% naturali dall’azione più rispettosa verso l’equilibrio ormonale maschile.

Ciclo di vita dei capelli: l’utilità degli integratori

Il capello ha un vero e proprio ciclo di vita composto da 3 fasi:

Anagen, fase di crescita vera e propria, è la più lunga e può durare dai 2 ai 6 anni

Catagen, fase di riposo che corrisponde a un arresto della crescita

Telogen, è la fase che porta il capello alla caduta.

Non appena un capello cade, le cellule del bulbo si attivano per produrne uno nuovo che impiegherà 2 o 3 mesi per uscire dal follicolo.

Per sostenere al meglio il capello durante il suo ciclo di vita è importante che il tuo integratore sia a base di attivi sinergici 100% naturali.

Infatti, gli attivi totalmente naturali sono :

più facilmente assimilabili

più funzionali nel favorire bellezza e benessere della chioma.

Integratori per capelli: considerazioni finali e consigli

Ora che sai cosa deve avere un integratore per dare ai tuoi capelli i massimi benefici, ricorda che, per quanto valido, non può fare tutto da solo!

Ci sono importanti accorgimenti per una chioma sana e bella, fra cui questi:

Il benessere dei capelli inizia a tavola!

Cura l’alimentazione consumando cibi alleati della chioma, come:

frutta e verdura freschi per fare il pieno di vitamine e sali minerali

salmone, pesce azzurro e frutta secca, ricchi di acidi grassi omega 3

uova, per l’apporto di ferro e vitamine

carni bianche e legumi, preziose fonti di proteine

tanta acqua naturale per favorire l’idratazione e la lucentezza dei capelli

Abbassa lo stress!

Stress e capelli non vanno d’accordo! Una condizione di stress prolungato può:

favorire l’innalzamento del cortisolo (chiamato anche ormone dello stress), che, insieme all’adrenalina può portare ad un aumento del testosterone, responsabile dell’assottigliamento dei capelli;

spingere il cuoio capelluto a produrre più sebo, causando forfora e indebolimento dei capelli.

Per mantenere capelli più sani e più belli, impara a controllare lo stress con uno stile di vita regolare, esercizi di respirazione e yoga.

Proteggili!

Il tuo integratore per capelli può fare molto dall’interno ma ricorda sempre di proteggere la chioma anche dall’esterno:

indossa un cappello quando ti esponi al sole

usa un olio protettivo al mare o in piscina per proteggerli dalla salsedine e dal cloro.

Trattali bene!

Usa spazzola e pettine in legno e setole naturali per ridurre attrito ed elettricità statica

Evita di legare i capelli troppo stretti

Usa balsami e maschere idratanti almeno una volta a settimana

No al calore eccessivo! Usa piastre, arricciacapelli, phon e tutti gli strumenti di acconciatura con moderazione e mai a temperature troppo elevate. Una volta al mese, concedi ai tuoi capelli un impacco di olio di ricino ad esempio, per favorire idratazione e lucentezza. In poche parole: con un integratore di qualità 100% naturale per agire dall’interno e le giuste attenzioni all’esterno, vedrai i tuoi capelli ti ringrazieranno!

(1) Potential application of microalga Spirulina platensis as a protein source- J Sci Food Agric. 2017 Feb;97(3):724-732. doi: 10.1002/jsfa.7987. Epub 2016 Sep 12. – Anne L Lupatini et Al.

(2) Hiipakka  RA, Zhang HZ, Dai W, Dai Q, Liao S. Structure-activity relationships for inhibition of human 5alpha-reductases byiochem Pharmacol. 2002;63:1165–76

(3) Med Hypotheses. 2000 Dec;55(6):461-9. doi: 10.1054/mehy.2000.1090. Natural vitamins may be superior to synthetic ones – R. J. Thiel

(4) Clin Exp Dermatol . 2002 Jul;27(5):396-404. doi: 10.1046/j.1365-2230.2002.01076.x. Nutritional factors and hair loss D H Rushton

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli