spot_imgspot_img

Può colpire all’improvviso: l’aneurisma

Salute

La dilatazione di una vena o di un’arteria può essere causata da fattori genetici (famigliarità) o ambientali (per esempio traumi). A un certo punto il vaso sanguigno si può rompere con conseguenze più o meno gravi, fino anche alla morte.

L’aneurisma può colpire qualsiasi vaso sanguigno, ma più frequentemente si osservano aneurismi cerebrali (dei vasi che portano il sangue al cervello), dell’aorta, dell’arteria poplitea (che passa nella fossetta dietro il ginocchio), dell’arteria mesenterica (che riguarda l’intestino) e dell’arteria splenica (che si verifica nella milza). Anche se non va incontro a  rottura, un aneurisma di grosse dimensioni può impedire la corretta circolazione del sangue e favorire la formazione di coaguli di sangue o di trombi. Gli aneurismi spesso sono causati da un aumento cronico delle pressione arteriosa, ma i traumi o le patologie che indeboliscono la parete dei vasi possono essere responsabili della loro insorgenza. Negli adulti i fattori di rischio più diffusi sono il vizio del fumo, il colesterolo alto, l’obesità, il consumo smodato di alcolici, il diabete.

Di solito l’aneurisma non dà né dolori né problemi, fino al momento della rottura. A questo punto possono comparire dolore, sudorazione intensa, vertigini, svenimento.

Spesso una persona viene a sapere di essere portatore di aneurisma in modo casuale, facendo analisi per altri motivi. Esami mirati sono l’angioTAC (angiotomografia computerizzata), l’angioRM (angiografia a risonanza magnetica) e ecografia con ecocolordoppler.

Di fronte a un caso del genere, il medico deve valutare se gestire la situazione oppure procedere a un intervento chirurgico risolutivo. In ogni caso il paziente deve cercare di condurre uno stile di vita sano per mantenere le pareti dei vasi sanguigni il più pulite possibile: non deve fumare, deve fare un po’ di attività fisica, deve mangiare cibi sani, gestire lo stress e sottoporsi a regolari controlli della pressione sanguigna.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli