spot_imgspot_img

L’assicurazione sanitaria privata e i suoi punti di forza

Preservare il proprio corpo, soprattutto quando l’età avanza e certe patologie sono dietro l’angolo, è un vero e proprio atto d’amore verso sé stessi in grado di pregiudicare sul nascere innumerevoli complicazioni. Inoltre, con la giusta copertura, si fa tirare un sospiro di sollievo anche a chi è legato al diretto interessato rassicurandolo sul notevole grado di efficienza che una determinata forma di tutela espleterà quando ce ne sarà bisogno. L’assicurazione sanitaria privata è, quindi, uno strumento ad hoc in grado di coprire le spese sostenute nella sanità privata in caso di infortunio o malattia. Al fine di avere un quadro dettagliato relativo alle peculiarità dell’assicurazione sanitaria privata, occorre approfondire il tutto senza lasciare nulla al caso.

Le coperture dell’assicurazione sanitaria privata

Entrando nel dettaglio della faccenda, si può dire che l’assicurazione sanitaria privata sia una forma di tutela capace di vantare un gran numero di coperture. La versione classica garantisce, pertanto: check-up relativi all'indagine su una sospetta malattia; esami e cure relativi a una malattia; esami e cure riguardanti un incidente; ricoveri ospedalieri per malattia o incidente; acquisto di medicinali sempre nell'occasioni di una malattia o incidente. Ciò che, invece, esula da questo supporto economico sono gli interventi estetici, le operazioni per difetti fisici o malattie preesistenti, le spese dentistiche, le spese per un nutrizionista o altre consulenze relative alla dieta e gli incidenti o le malattie derivanti da dipendenze o abusi.

Le varie tipologie di assicurazione sanitaria privata

Le compagnie assicurative specializzate nella proposizione commerciale dell’assicurazione sanitaria privata vantano, solitamente, un catalogo comprendente varie tipologie in tal senso. L’assicurazione tradizionale rispecchi i parametri elencati qualche riga fa, mentre un’assicurazione per l’assistenza domiciliare fornisce il giusto supporto qualora il diretto interessato abbia subito un infortunio o una malattia che gli impedisce di allontanarsi dalla propria residenza. Questa formula include visite mediche domiciliari, consegna di medicinali a casa, assistenza infermieristica e via dicendo.

L’assicurazione infortunio interviene per complicazioni specifiche differenziandosi, così, dall’assicurazione caso di invalidità permanente, la quale prevede un indennizzo in denaro. Per quanto riguarda l’assicurazione per cure dentistiche, si ha a che fare con un’alternativa che interviene per coprire una parte delle relative spese riguardanti, ad esempio, le visite di controllo, le radiografie o le estrazioni. Infine, ci sono dei servizi speciali come la tutela legale in caso di danni dovuti a cure o visite mediche; la copertura di servizi necessari durante i ricoveri o la convalescenza e non strettamente legati alla persona infortunata o malata, come baby sitter o dog sitter; l’indennizzo per i guadagni persi durante i giorni di malattia o infortunio.

Come si sottoscrive un’assicurazione sanitaria privata?

Al momento della stipula dell’assicurazione sanitaria privata, occorre compilare un questionario dettagliato sul proprio stato di salute. È consigliabile, prima di farlo, di parlare con il proprio medico curante, in modo da fornire informazioni aggiornate e corrette. È molto importante comunicare ogni problema di salute preesistente alla compagnia assicuratrice, e segnalare anche l'emergere di patologie durante il periodo di copertura. Ad ogni modo, una copertura di questo tipo interviene come una polizza sottoscritta per la propria auto. Difatti, l’assistenza richiesta si attiverà indirizzando il beneficiario verso una struttura o un professionista sanitario privati per ricevere le cure di cui si ha bisogno in quell’istante. Riguardo alle modalità di pagamento, si ha a che fare con un parametro che varia a seconda della polizza assicurativa stipulata. Ci sono ad esempio delle polizze che pagano direttamente la struttura sanitaria, mentre altre prevedono un anticipo delle spese da parte dell'assicurato, che poi viene rimborsato dalla compagnia. 

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli