spot_imgspot_img

La gestione delle lesioni croniche

Ferite cavitarie e essudate

Cosa sono le ferite cavitarie ed essudanti

Le ferite cavitarie sono lesioni profonde che coinvolgono il piano sottocutaneo, fasciale, muscolare e tendineo. Questo tipo di ferita, generalmente, è una conseguenza di un atto chirurgico, di un’ulcera cronica o di un trauma. Le tipologie di ferite cavitarie più diffuse sono la deiscenza chirurgica, l’apertura spontanea di una ferita chirurgica dopo l’adesione dei margini, una ferita causata da infezione o macerazione, l’ulcera da pressione, un danno cutaneo profondo causato da ischemia dei piani tissutali o una ferita traumatica.

Le ferite essudate sono ferite aperte o in via di guarigione caratterizzate da un liquido trasparente, secrezioni giallastre o tracce di sangue. L'essudazione si manifesta a causa dei fluidi e delle proteine che si trovano fra tessuti e muscoli che producono un liquido in risposta al danno tissutale e può derivare anche da condizioni che causano edema, infiammazione, immobilità, dipendenza degli arti e insufficienza venosa e linfatica.

La gestione delle ferite cavitarie ed essudate necessita di medicazioni idonee e compatibili ad una adeguata preparazione della ferita, per garantire il successo della

procedura chirurgica eseguita. In alcuni casi, si esegue una medicazione avanzata che consente di ottenere una guarigione più rapida con esiti cicatriziali efficienti.

La medicazione in fibra gelificante

Quando si trattano ferite così delicate è importante avere dei prodotti efficienti a disposizione, tra i vari produttori di questo tipo di medicazione, Mölnlycke è una delle aziende più all’avanguardia del settore. Ha infatti sviluppato una nuova medicazione avanzata per trattare le ferite da decubito assimilabile alla medicazione in idrofibra, caratterizzata da un’elevata capacità di ritenzione dei fluidi per ferite fortemente essudanti. La medicazione in fibra gelificante è in tessuto non tessuto sterile e permette di trattare un’ampia gamma di ferite essudanti e di lesioni cavitarie, come le ulcere da decubito.

Questo tipo di soluzione, quando entra in contatto con l’essudato della ferita, lo trasforma in un gel che contribuisce a mantenere un ambiente umido della ferita e ne favorisce la guarigione. La soluzione Exufiber, in fibra gelificante, è dotata di un’elevata capacità di assorbimento e ritenzione, quindi riduce il rischio di fuoriuscite e macerazione.

La tecnologia che caratterizza questa medicazione è denominata Hydrolock® che, permette di realizzare delle medicazioni a base di fibre di alcol polivinilico. Le fibre al suo interno sono intrecciate, per questo motivo trattengono in modo efficace l’essudato e al tempo stesso l’azione capillare consente di trasferire l’essudato verso la medicazione secondaria.

La stessa tecnologia è stata adottata da Mölnlycke per la versione Exufiber Ag+ che contiene dei minuscoli cristalli di solfato d’argento, volti a dissolversi una volta entrati in contatto con l’essudato, rilasciando al tempo stesso degli ioni d’argento.

Mölnlycke è una delle aziende leader nel mondo per la fornitura di prodotti e soluzioni mediche agli operatori sanitari, per aiutarli ad ottenere i migliori risultati clinici ed economici.

Lo scopo di questa azienda è quello di progettare e fornire soluzioni mediche per migliorare l'assistenza sanitaria in tutti i suoi aspetti, dall'ospedale al domicilio del paziente.

 Bibliografia a supporto del prodotto

–       Chadwick P, McCardle J. Open, non-comparative, multicenter post clinical study of the performance and safety of a gelling fibre wounddressing on diabetic foot ulcers. Journal of Wound Care 2016; 25(4): 290-300.

–       Smet, S., Beele, H., Saine, L., Suys, E., Henrickx, B. Open, non-comparative, multi-centre post market clinical follow-up investigation to evaluate performance and safety on pressure ulcers when using a gelling fibre dressing as intended. Poster Presentation at European Pressure Ulcer Advisory Panel Conference, 2015, Ghent, Belgium.

–       Davies, P., McCarty, S., An in-use product evaluation of a gelling fibre dressing in wound management. E-poster presentation at Wounds UK Conference, 2017, Harrogate, United Kingdom

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli