spot_imgspot_img

Una patologia molto comune: la cataratta

Salute

La piccola lente che si trova all’interno dell’occhio, il cristallino, che permette la messa a fuoco degli oggetti alle varie distanze, diventa opaca, perde la sua trasparenza, perché al suo interno si accumulano delle proteine che formano un velo lattiginoso che impedisce alla luce di raggiungere la retina.

È la cataratta, il cui nome deriva dal greco e significa cascata, discesa di un velo dall’alto che simboleggia appunto la opacizzazione della visione.  

La malattia si sviluppa gradualmente, a volte in un occhio, altre volte in tutti e due, e colpisce indistintamente donne e uomini. È di riscontro molto frequente e non è né contagiosa, né dolorosa, ma causa disturbi visivi più o meno importanti.

La cataratta senile, la più comune, colpisce più della metà degli over 65, la cataratta congenita ha basi genetiche e si verifica durante la prima infanzia, la cataratta traumatica dipende, appunto, da una lesione all’occhio, mentre la cataratta secondaria è causata dall’assunzione prolungata di farmaci. Fattori predisponenti possono essere il diabete, il fumo o pregresse malattie oculari, oltre alla famigliarità.

I pazienti affetti da questa patologia riferiscono di avere difficoltà visive, come visione offuscata o doppia, fotofobia (sensazione di fastidio in luoghi luminosi), difficoltà nel distinguere i colori, difficoltà nella lettura, cambiamento del colore della pupilla che, da nera, diventa giallastra o bianca.

Per risolvere il problema, l’intervento chirurgico è l'unico tipo di cura efficace nei casi in cui la cataratta renda la visione insufficiente, causando difficoltà nello svolgimento di normali attività quotidiane come, per esempio, guidare o leggere. L’intervento consiste nella rimozione del cristallino opaco, che viene sostituito da una piccola lente intraoculare artificiale, in grado di rendere la visione di nuovo nitida. L’operazione, indolore, dura 30-45 minuti e si effettua in anestesia locale.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli