spot_imgspot_img

I migliori integratori per lo sport

Il mercato degli integratori sportivi continua a crescere. A dirlo è Integratori Italia, associazione di categoria aderente a Unione Italiana Food e Confindustria, che ha pubblicato i dati di una ricerca commissionata a Kantar. A fare da spartiacque tra un’integrazione poco consapevole e un uso dei supplementi sportivi più attento è stata la recente pandemia. Coloro che prendevano integratori anche prima, attualmente mostrano un’attenzione e una consapevolezza maggiori, che si traduce in una più efficace raccolta delle informazioni e in un incremento della regolarità di assunzione. Salute e alimentazione sana sono, quindi, elementi sempre più importanti nello stile di vita di chi è solito assumere integratori.

Integrare va bene, ma occorre affidarsi alle aziende giuste

Sport e integrazione costituiscono un binomio sempre più solido, in virtù della maggiore attenzione dei consumatori alle esigenze del proprio corpo. Occorre, però, fare un distinguo tra integratori di buona qualità e prodotti dai quali è meglio stare alla larga. Per non sbagliare, è fondamentale chiedere consiglio a chi di dovere, quindi scegliere una piattaforma web che sappia guidare l’utente attraverso una selezione consapevole dei prodotti. Redcare, azienda leader nel settore farmaceutico, si pone proprio quest’obiettivo: istruire i consumatori attraverso la pubblicazione di guide ad hoc, con cui orientarsi nel mercato dei farmaci da banco e degli integratori alimentari. Su Redcare è possibile trovare tutto ciò che serve per stare bene e per ottimizzare le proprie prestazioni fisiche e atletiche: multivitaminici, omega 3, magnesio, zinco, potassio, selenio, creatina, aminoacidi, proteine in polvere e tanto altro ancora. Lo shop online di Redcare propone soltanto prodotti di qualità elevata, perfetti per tutti coloro che vogliono soddisfare un aumentato fabbisogno di un determinato nutriente.

Quali integratori scegliere per non sbagliare?

Iniziamo col dire che gli integratori di qualità dedicati agli sportivi possono sortire effetti positivi solo se combinati con strategie di allenamento valide. Alcuni integratori possono effettivamente migliorare il recupero fisico, aumentare forza, resistenza e ipertrofia, favorire il benessere fisico e psicologico. Per ottenere effetti interessanti, però, è fondamentale evitare il fai da te e affidarsi sempre a professionisti del settore, in grado di individuare gli integratori più utili sulla base delle esigenze del soggetto. In linea di massima, chi frequenta la palestra e desidera migliorare la propria composizione corporea, può ricorrere all’uso delle proteine in polvere. Il mercato attuale offre diverse soluzioni, sebbene le whey restino le preferite dagli atleti. Questa categoria di proteine deriva dal siero del latte e garantisce una buona digeribilità, a fronte di un valore biologico elevato. Chi ha problemi con il lattosio, invece, può optare per le whey isolate che, mediante un processo di microfiltrazione, risultano perfette per coloro che normalmente non digeriscono latte e derivati. Le proteine contribuiscono alla crescita e al mantenimento della massa muscolare. Chi è interessato agli energizzanti, dovrebbe preferire quelli a base di ingredienti naturali come il guaranà e la caffeina. Tra gli integratori dedicati al recupero fisico, fondamentali soprattutto dopo i 40 anni, spiccano gli aminoacidi essenziali, i quali vengono spesso uniti a vitamine e minerali. Questi prodotti sono perfetti per reintegrare i sali minerali persi attraverso la sudorazione, ripristinare il normale equilibrio elettrolitico e migliorare la funzione muscolare.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli