spot_imgspot_img

Le vitamine e le loro funzioni

Oltre che di zuccheri (carboidrati), proteine e grassi (lipidi), detti macro-nutrienti, l'organismo ha bisogno anche di micro-nutrienti, in piccole quantità, ma che hanno un ruolo essenziale nella produzione di enzimi, ormoni e altre sostanze che aiutano a regolare la crescita, l'attività, lo sviluppo e il funzionamento del sistema immunitario, del sistema riproduttivo e di tutti i processi metabolici.

Le vitamine, che sono appunto micronutrienti, sono composti organici con una struttura chimica molto diversa tra loro, i cui livelli di assunzione raccomandati sono molto bassi. Sono indispensabili per la crescita, per l'integrità delle cellule e per lo svolgimento regolare dei processi metabolici.

Le vitamine sono divise in due gruppi:

– vitamine idrosolubili, cioè che si sciolgono in acqua, come per esempio la vitamina C e le vitamine del gruppo B che non possono essere accumulate nel nostro corpo, per cui devono essere assunte con regolarità attraverso l’alimentazione. Si trovano in alimenti quali la carne, il latte e suoi derivati e gli insaccati, ma anche nella frutta e nella verdura.

– vitamine liposolubili, cioè che si sciolgono nei grassi, che sono la A, D, E, K, che possono essere accumulate – vengono assorbite in particolare dalla pelle e dal fegato – e non è dunque necessario assumerle con regolarità: il corpo le conserva fino al momento in cui siano divenute necessarie, quando le rilascia a piccole dosi. Le vitamine liposolubili si trovano soprattutto nella frutta e nella verdura.

Le funzioni svolte dalle vitamine nell'organismo sono molte e differiscono da una all'altra.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli