spot_imgspot_img

Non ingrassa e rallenta il cancro: ecco i benefici del mango

In Italia, la parola «mango» risulta maggiormente associata al compianto cantante di capolavori della musica come «Mediterraneo» e «Oro» piuttosto che al frutto: la ragione risiede probabilmente nel fatto che per molti anni questo alimento, originario dell'India e delle zone tropicali del pianeta, non fosse facilmente reperibile nei nostri alimentari. Ultimamente, però, anche nello Stivale il mango ha conosciuto una discreta diffusione: e per fortuna, visto che studi scientifici recenti hanno attribuito a questo frutto importanti proprietà benefiche, che sicuramente spingeranno molti italiani a farne maggior uso.

Sono quattro le ricerche presentate nel corso della Experimental Biology Conference, evento annuale che quest'anno si svolge a San Diego, che confermano le virtù di questo alimento: ricerche promosse dal Mango National Board, un'associazione che da tempo si batte per stimolare la conoscenza del frutto negli Stati Uniti, di modo da aumentarne i consumi. Le sperimentazioni in questione hanno attribuito al mango un'azione anti-obesità, essendo capace di contrastare gli effetti deleteri di un'alimentazione sbilanciata e ricca di grassi; inoltre, inibisce la proliferazione di cellule adipose; migliora la regolarità intestinale, bloccando possibili infiammazioni legate a condizioni di costipazione; e, ultimo ma non ultimo, studi su animali hanno dimostrato che rallenta l'avanzamento dei tumori del seno.

Insomma, si tratta di benefici non da poco per un solo frutto. All'origine di queste virtù si cela la composizione chimica del mango, ricco di fibre, vitamina A e C, carotenoidi, polifenoli, potassio e rame, un profilo che rende questo alimento un importante antiossidante naturale. Questo significa che il mango rappresenta un valido aiuto contro i radicali liberi, responsabili tra le altre cose di invecchiamento precoce e patologie come tumori e malattie neurodegenerative. La maggior parte degli studi che attribuiscono proprietà benefiche al mango sono stati effettuati su animali, quindi occorrerà la controprova sull'essere umano per poter gridare al miracolo: ma nel frattempo, ricordatevi di metterlo nel vostro carrello della spesa di tanto in tanto. D'altronde non fa male, e non fa nemmeno ingrassare: il contenuto calorico è infatti pari solo a 100 calorie. 

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli