spot_imgspot_img

Il cervello è in forma durante tutta la vita

Con l’avanzare dell’età le funzioni cognitive subiscono, fisiologicamente, un certo declino eppure vi sono alcune facoltà mentali che raggiungono il top solo nell’età matura o addirittura verso i 60-70 anni: a rivelarlo è uno studio condotto presso il Massachusetts General Hospital's Center for Human Genetic Research di Boston e pubblicato sulla rivista Psychological Science.

Gli autori dello studio non hanno seguito dei pazienti per un certo periodo di tempo, ma hanno sottoposto dei questionari online a circa 50000 persone e ne hanno valutato le facoltà mentali, relative a specifiche prestazioni, in quel momento della loro vita.

I ragazzi di 18-19 anni sono quelli che pensano più velocemente, quelli di 25 sono quelli che possono contare su una migliore memoria a breve termine.

Le persone di 40-50 anni sono quelle che riescono, grazie alla loro intelligenza, a meglio comprendere i sentimenti delle persone che hanno di fronte, mentre quelle di 60-70 anni evidenziano il massimo sviluppo cerebrale per quanto riguarda la ricchezza di linguaggio.

Il cervello quindi, non ha un massimo di funzionamento in giovane età e poi è costretto a un inesorabile declino anzi, alcune facoltà mentali hanno bisogno di un’età più matura per svilupparsi al meglio.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli