spot_imgspot_img

Obesità in adolescenza e rischio cancro colon-retto

Studio scientifico

Uno studio condotto presso l’Harvard School of Public Health di Boston che sarà presentato presto al meeting  dell’American Association for Cancer Research di New Orleans ha evidenziato come esista un legame fra l’obesità in adolescenza e lo sviluppo di cancro al colon retto durante la vita adulta; i ricercatori hanno sottolineato come esista un nesso fra i due eventi, ma non sanno ancora se il rapporto sia di casualità ovvero non si può affermare che sia l’obesità ad aumentare la probabilità di sviluppare questo tipo di cancro.

Gli autori dello studio hanno usato i dati relativi a circa 24000 maschi finlandesi che fra il 1969 e il 1976 (con un’età compresa fra i 16 e i 20 anni)  hanno fatto il militare e hanno incrociato tali informazioni, in particolare quelle riguardanti il peso corporeo, con un registro nazionale sui casi di cancro.
Hanno così scoperto che nel corso degli anni, almeno fino al 2010,  di tutti quegli uomini 501 hanno sviluppato cancro del colon e 384 cancro del retto.

In questo studio l’obesità si è associata ad un rischio 2,37 volte superiore di sviluppare cancro del colon-retto: i dati disponibili permettono solo di dire che fra i due fenomeni ci sia un nesso, ma non di casualità, poiché per esempio, dallo studio non è possibile sapere niente sulle abitudini alimentari di questi giovani ragazzi obesi, sono perciò necessari ulteriori studi sull’argomento.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli