spot_imgspot_img

Lo stress sul posto di lavoro aumenta il rischio di diabete

Studio scientifico

Secondo uno studio tedesco pubblicato sulla rivista Psychosomatic Medicine i lavoratori sottoposti a forte stress sul posto di lavoro hanno maggiori probabilità rispetto ai lavoratori non stressati di sviluppare diabete di tipo 2.

Fin’ora gli studi a disposizione in letteratura hanno evidenziato come lo stress sul posto di lavoro può aumentare il rischio di sviluppare problemi cardiovascolari, ma nessuno studio aveva evidenziato la correlazione fra stress e diabete di tipo 2.
Gli autori della ricerca hanno utilizzato uno studio di popolazione (MONICAKORA) che ha preso in esame i dati relativi a circa 5300 impiegati di età compresa fra i 29 e i 66 anni.
A inizio studio nessuno dei partecipanti aveva il diabete di tipo 2, mentre dopo 13 anni lo avevano sviluppato quasi in 300 e a parità di altri fattori di rischio quali il sesso, l’età e l’obesità, i lavoratori particolarmente stressati a lavoro hanno evidenziato il 45%  di probabilità in più rispetto agli altri di sviluppare diabete di tipo 2.

Se questo dato verrà confermato da ulteriori studi, sarà necessario tenere debitamente a bada anche lo stress per ridurre il rischio di diabete e quindi i lavoratori stressati dovrebbero essere seguiti più strettamente per ridurre il rischio che sviluppino malattie cardiovascolari e diabete. 

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli