spot_imgspot_img

Harry ti presento il… dr Lice

Buongiorno, mi presento: Antonio Lice, uomo di scienza. No, dai, scherzo, che se iniziamo così iniziamo proprio male.
Cioè, a me sarebbe anche piaciuto, prima o poi nel corso della mia carriera, potere fregiarmi di un simile epiteto. ma, oltre al fatto che difficilmente potrò raggiungere uno status di questa portata, mi pare decisamente troppo ampolloso. E poi dove la vado a trovare una foto adeguata? Le mie foto mi ritraggono mediamente in compagnia di mia moglie su qualche spiaggia, col mio maggiore mentre giochiamo alla Play, con la mia piccolina sulle spalle, con gli amici in compagnia di boccali di birra di generose dimensioni e in canotta e braghette su qualche campo di basket. In camice bianco o in qualche tenuta accademica mai. Pertanto, scartato uomo di scienza cosa ci rimane?

Potremmo dire tutto il resto di cui sopra: felice pater familias, amante della buona tavola, sportivo quel che basta e con un interesse particolare per l’alimentazione, soprattutto in riferimento ai problemi ad essa legati.

Niente scienza, dunque? Ma no: tanta, tantissima scienza! Ma anche quotidianità, psicologia, sociologia, marketing e  tutti gli aspetti relativi all’alimentazione e alle problematiche a essa correlate. Le solite cose, allora? Può essere… ma anche no, visto che l’intenzione è quella di trattare i vari argomenti nel modo più leggero e spigliato possibile, che poi è la modalità tipica dei blogger moderni.

E sta a vedere che tra un po’ non mi trovi a rivedere la mia qualifica in una chiave più giovanile di quelle a cui mi sono abituato con l’inevitabile passare degli anni e il fossilizzarsi dei ruoli: Antonio Lice, bloggersounds good!

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli