spot_imgspot_img

Proteggere l’intestino e affrontare il freddo: consigli dei medici AIGO inverno in salute

Le vacanze natalizie portano gioia e relax, ma l’inverno impone sfide al nostro corpo. Le temperature rigide, i festeggiamenti e gli sport sulla neve mettono a dura prova l’organismo, soprattutto l’intestino. Come difenderlo? I medici AIGO (Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri) offrono preziosi consigli per affrontare con successo questo periodo impegnativo.

L’arrivo del freddo coincide spesso con una serie di disturbi digestivi comuni, amplificati dalle festività e dai pasti abbondanti. Il corpo, esposto a malanni stagionali e trattamenti farmacologici, può subire alterazioni nel microbiota intestinale, generando gonfiore e altri disagi.

Maria Cappello, Dirigente Medico Gastroenterologo del Policlinico di Palermo e consigliere nazionale AIGO, sottolinea l’importanza di un’adeguata alimentazione invernale. La scelta degli alimenti giusti diventa cruciale: zuppe, stufati, cereali, legumi, verdure di stagione e frutta come kiwi e agrumi costituiscono pilastri fondamentali per sostenere il sistema immunitario e bilanciare il metabolismo.

L’elenco degli alimenti consigliati per affrontare il freddo comprende anche la frutta secca, le proteine da carne, pesce e uova, il parmigiano, lo yogurt, il miele, le spezie come cannella e zenzero, nonché il cioccolato fondente. Questi cibi non solo forniscono energia ma supportano anche il corpo nella lotta contro il freddo.

Tuttavia, per chi soffre di patologie intestinali, è sempre meglio confrontarsi con specialisti come gastroenterologi e nutrizionisti prima di apportare modifiche significative alla dieta.

Evitare l’eccessivo consumo di alcolici, seguire diete dimagranti molto rigide e moderare l’assunzione di dolci rappresentano altrettante raccomandazioni cruciali per preservare la salute intestinale durante i mesi freddi.

Per coloro che praticano attività sportiva o trascorrono giornate sulla neve, la colazione diventa cruciale: latte, cereali, frutta e bevande calde forniscono l’energia necessaria. Gli spuntini, leggeri ma energetici, sono ottimi per mantenere la vitalità durante la giornata, mentre l’idratazione costante rimane un elemento imprescindibile.

In conclusione, prepararsi all’inverno significa anche prendersi cura del proprio intestino. Seguire una dieta bilanciata, moderata e ricca di nutrienti è la chiave per godersi le vacanze natalizie senza compromettere la salute dell’apparato digerente.

spot_imgspot_img

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli